U.C.I.​     STORE
U.C.I.​     STORE
telephone
black
+39 0522 859721
info@klefisgroupsrl.com
U.C.I.    USATO CUCINE INDUSTRIALI

facebook

U.C.I. è un marchio di :

Klefis Group S.R.L.

Via Borsellino 14 42019

Scandiano (RE)

 

PRIVACY POLICY

cucina

Come scegliere un soft cooker usato di qualità

2021-06-03 19:39

Federico Quaglia

Acquistare Usato Sicuro, Come scegliere un sous vide usato di qualità, slow cooker, roner cucina, roner professionale, roner professionali, Roner - Miglior Roner x Ristorante, Roner - Per Ristorante, Alta Qualità, Quale sous vide comprare?,

Come scegliere un soft cooker usato di qualità

Uno dei principali problemi quando si cerca un elettrodomestico usato è il capire se il prodotto è di qualità oppure se rischiamo di cadere...

img20201113152202708-1622131587.jpg

Uno dei principali problemi quando si cerca un elettrodomestico usato è il capire se il prodotto è di qualità oppure se rischiamo di cadere nella trappola di un venditore disonesto.

 

In linea generale ci sono diversi metodi per riconoscere un usato di qualità da un oggetto scadente, ed in precedenza abbiamo fatto due articoli che riportano le regole generali su " Come riconoscere un buon elettrodomestico usato " (Prima Parte) (Seconda Parte), che vi invitiamo a leggere attentamente per potervi orientare in questo mondo.

 

Oggi guarderemo più da vicino per poter avere le informazioni necessarie a scegliere un elettrodomestico specifico, il cuocitore sottovuoto a bassa temperatura ( detto anche roner, soft cooker o sous vide).

 

Queste attrezzature in apparenza svolgono un lavoro semplice, ma in realtà tarati alle caratteristiche massime possono essere messi a dura prova. Provate ad immaginare questo sous vide immerso in acqua a temperatura di 95°C magari per 48ore!!

 

Un elettrodomestico professionale sarà sicuramente studiato e progettato per svolgere questa funzione al meglio e senza problemi, ma in commercio vi sono diversi competitors che immettono sul mercato equipaggiamenti non professionali spacciandoli per tali. Questo attrezzo utilizzato in modo professionale sicuramente non durerà a lungo e dopo aver creato diversi problemi all'utilizzatore professionista o verrà cestinato oppure rimesso in vendita usato.

 

Per questo motivo bisogna saper discriminare un oggetto professionale da uno economico e non professionale.

 

Detto questo iniziamo a capire le principali diversità tra un sous vide professionale ed uno domestico.

I sous vide professionali hanno le seguenti caratteristiche:

 

1) Potenze maggiori, per poter scaldare l'acqua più velocemente ed avere un miglior ed efficace controllo delle temperature all'interno della vasca/pentola. Le potenze si aggiranto tra i 1800W ed i 3000W per i professionali, mentre i domestici vanno dai 500W ai 1350W.

 

2) Sensore di livello, per stabilire se nel recipiente vi è la giusta quantità d'acqua. Questo evita che il roner finisca completamente immerso o che la resistenza parta in aria bruciandosi.

 

3) Circolatore ad alta velocità, per poter avere una temperatura omogenea deve essere presente un circolatore veloce che rimescoli l'acqua facendo si che in tutta la vasca/pentola ci sia la stessa temperatura. La velocità di circolazione deve essere di almeno 10lpm (litri per minuto). Questo dato non tutti lo dichiarano, poiché non in tutti i circolatori è un dato misurabile fascilmente. Infatti si può misurare solo in quelle apparecchiature che hanno la ventola chiusa a formare una turbina, mentre in quelli con la ventola immersa direttamente in acqua non lo è.

Ovviamente i circolatori a turbina sono decisamente meglio.

 

4) Sistemi di raffreddamento interno, i sous vide professionali hanno sostemi per abbattere la temperatura all'interno della scatola comandi. Infatti la scheda ed il motore stesso hanno bisogno che la temperatura non salga oltre una certa soglia.

 

5) Sistemi d'isolamento dal calore dell'acqua, come al punto 5 questo serve per evitare di surriscaldare la scheda e il motore. I soft cookers professionali sono costruiti in modo da isolare il calore della vasca dalla scatola comandi.

 

6) In ultimo una sonda di temperatura ad alta precisione che misura la temperatura dell'acqua, questo aspetto è molto importante nelle cotture professionali, le apparecchiature domestiche possono sbagliare la lettura anche di 2-3°C!!

 

Queste differenze rendono i sous cookers professionali decisamente più rapidi a raggiungere la temperatura, più affidabili a leggerla e soprattutto più resistenti all'utilizzo intenso anche alla massima prestazione.

 

 

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder